La sicurezza è green! Intervista a Veneto Security Srl


C'è un'auto elettrica in più per le strade di Vicenza. É quella di Veneto Security!

Abbiamo intervistato Luca Palmieri, Fleet manager dell'Azienda, per conoscere meglio questa realtà, la loro esperienza e per raccogliere qualche consiglio utile per tutti noi in queste settimane di vacanza!





Ciao Luca! Raccontaci...qual è la mission di Veneto Security?

La mission di Veneto Security consiste nel proporre un servizio di vigilanza di nicchia a chiunque abbia bisogno di mettere in sicurezza i propri beni (privati, attività commerciali o aziende).

I nostri consulenti commerciali cercano sempre di cucire un servizio di vigilanza mirato e personalizzato, esaudendo tutte le esigenze richieste dal cliente.


Com’è stata la vostra esperienza fino ad adesso col servizio di noleggio a lungo termine che offre la Belluscio Assicurazioni insieme ad UnipolRental?

Lo consigliereste?

La nostra esperienza è positiva.

Nonostante la nostra attività lavorativa sia diversa e unica rispetto alle altre, dove le autovetture devono essere sempre efficienti in quanto strumento necessario per lo svolgimento dei servizi di vigilanza, possiamo dire che l'Agenzia Belluscio e UnipolRental sono sempre pronti e presenti a soddisfare le nostre necessità, rispondendo efficientemente in tempi brevi anche ad urgenze.


Siete il primo Istituto di vigilanza della città di Vicenza a viaggiare con un’auto elettrica. Perché questa scelta?

E’ una scelta dettata da diversi fattori. Il principale è sicuramente il fattore ambientale.

Veneto Security svolge infatti servizi di vigilanza su tutto il territorio vicentino, accedendo ad aree urbane ma soprattutto a zone a traffico limitato come ad esempio nei centri storici di Vicenza o Arzignano (VI).

Ulteriore incentivo è sicuramente il fattore economico con un ridotto costo del carburante e una minore manutenzione a cui è soggetta un’autovettura elettrica.

Il progetto di Veneto Security è quello di creare nel tempo un parco auto contenente almeno il 50% di autovetture elettriche.


È agosto e molte persone in questi giorni stanno partendo per le vacanze. Qualche consiglio utile per la sicurezza delle nostre case?

Qualche consiglio?

Non diffondere troppo la notizia che ci assenteremo da casa e non postare foto delle vacanze sui social. Meglio farlo quando saremo tornati!

E' sicuramente importante poi avere un impianto d’allarme e informare i vicini della nostra assenza.

Se decidiamo di stare molti giorni lontani da casa, sarebbe meglio chiedere ad una persona di fiducia di prendersi cura degli spazi esterni dell’abitazione: un giardino curato indica che la casa è frequentata!

Se possibile, sarebbe una cosa buona anche programmare l’accensione di qualche luce interna ed esterna: anche questo è un buon modo per far sembrare abitata la nostra casa mentre siamo in vacanza!

E ovviamente.. mettere al sicuro la propria abitazione o attività affidandosi a Veneto Security!


Grazie mille Luca! Buon lavoro!